menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al volante senza aver mai conseguito la patente forza posto di blocco

Ai domiciliari Antonio Iaia, 28 anni, di Brindisi: ha forzato il posto di blocco nel rione Sant'Elia, fermato in piazza Sapri

BRINDISI - Non si è fermato all'alt intimato dai carabinieri impegnati nel posto di blocco nel quartiere Sant'Elia. Ha accelerato nella speranza di seminare i militari. C'è stato un inseguimento terminato in piazza Sapri, rione Santa Chiara: Antonio Iaia, 28 anni, di Brindisi, era alla guida senza patente perché mai conseguita. E' stato arrestato con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale.

L'arresto

IAIA Antonio, classe 1990-2Il brindisino è ristretto nella sua abitazione in regime di domiciliari, in attesa dell'udienza di convalida dell'arresto avvenuto in flagranza di reato. Non è escluso che il pubblico ministero chieda il processo per direttissima, dopo quando avvenuto nella prima mattinata di oggi, 5 novembre 2018.

L'inseguimento

I carabinieri di una una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Brindisi, nell’ambito di un controllo alla circolazione stradale, ha intimato l’“alt” in via Amedeo Modigliani a un’autovettura Fiat 500X. L’uomo alla vista dei militari ha percorso la rotatoria accelerando bruscamente, raggiungendo la complanare della strada statale 16. Da qui l'auto ha attraversato l'incrocio della morte, via Appia e via Verona. L'auto dei carabinieri è riuscita a bloccare la Fiat 500 all'altezza di piazza Sapri.

La ricostruzione

Stando alla ricostruzione dei militari, Iaia ha sorpassato sei auto nel tentativo di fuggire, "invadendo totalmente la corsia opposta e solo la capacità e la perizia del militare autista ha scongiurato gravi conseguenze per la circolazione e i pedoni".  Nel corso dell’inseguimento l’indagato è stato più volte affiancato dall’auto dei carabinieri, ma ha proseguito nella sua folle corsa transitando in modo spericolato su attraversamenti pedonali.

Non è la prima volta che Iaia viene fermato alla guida di un'auto pur non avendo mai conseguito la patente: analoga violazione era stata commessa nel gennaio di quest’anno. L’autovettura non è risultata oggetto di furto, la stessa proprietaria ha dichiarato di averla prestarla all’arrestato, il quale nel corso della guida ha violato numerose norme del codice della strada. Lo stesso qualche mese addietro si è reso protagonista di un incidente con feriti, allontanandosi velocemente dal luogo dell’evento. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento