Cronaca

Alba di fuoco nel fienile: fiamme e panico a “Masseria Correo”

CAROVIGNO - Un violento incendio si è sviluppato all’alba di oggi all’interno di un capannone, adibito a deposito della paglia, presso l’Azienda agricola “Correo”, situata lungo la strada provinciale Carovigno-San Michele Salentino, nel cuore della campagna che abbraccia i confini tra Carovigno, Ostuni, San Michele Salentino e San Vito dei Normanni. Le fiamme hanno distrutto circa 500 quintali di fieno, destinato all'alimentazione animale. Le balle erano accatastate all’interno della struttura coperta e a ridosso della stessa. Sul posto sono impegnati dalle prime luci dell’alba i vigili del fuoco di Ostuni e del Comando provinciale di Brindisi

Vigili del fuoco al lavoro da ore nella Masseria Correo

CAROVIGNO - Un violento incendio si è sviluppato all'alba di oggi all'interno di un capannone, adibito a deposito della paglia, presso l'Azienda agricola "Correo" di S.Vito dei Normmanni, situata lungo la strada provinciale che dalla Carovigno-San Michele Salentino, nel cuore delle campagna tra Carovigno, Ostuni, San Michele Salentino e San Vito dei Normanni, conduce appunto a S.Vito sbucando accanto al campo sportivo comunale. Le fiamme hanno distrutto circa 500 quintali di fieno, destinato all'alimentazione animale. Le balle erano accatastate all'interno della struttura coperta e a ridosso della stessa. Sul posto sono impegnati da diverse ore i vigili del fuoco di Ostuni e del Comando provinciale di Brindisi, chiamati a domare il rogo sviluppatosi in prevalenza nel fienile in cui era stato ammucchiato il notevole quantitativo di fieno. Il tempestivo intervento dei mezzi di soccorso ha evitato il peggio, consentendo di mettere in salvo persone e animali e di salvaguardare il fabbricato rurale.

Indagini sono state avviate da parte dei carabinieri della stazione e della compagnia di San Vito dei Normanni, e della stazione di Carovigno, per fare chiarezza sulla dinamica e verificare le cause che hanno provocato l'incendio. Stando alle prime testimonianze raccolte sul posto il rogo si sarebbe sviluppato in maniera accidentale, sotto gli occhi di alcuni operai dell'azienda agricola che qualche minuto prima, come ogni giorno, avevano preso servizio all'interno della fattoria. Gli inquirenti al momento non escludono però altre ipotesi, compresa l'eventuale matrice dolosa. L'azienda agricola "Correo" è rinomata nella produzione di formaggi e latticini freschi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alba di fuoco nel fienile: fiamme e panico a “Masseria Correo”

BrindisiReport è in caricamento