Albergatori Carovigno: "Reati ridotti grazie ai carabinieri"

Il riconoscimento dei risultati del lavoro della compagnia di San Vito del territorio e sulla costa

Una veduta di Santa Sabina, sulla costa di Carovigno

CAROVIGNO - Secondo Il Consorzio albergatori di Carovigno, nel corso della stagione estiva si sarebbe osservata una diminuzione dei reati sulla costa e nel resto del territorio comunale, grazie all'azione preventiva e di controllo condotta dalla compagnia carabinieri di San Vito dei Normanni, che ha applicato un piano di servizi predisposto dal comandanmte capitano Antonio Corvino e dal tenente Alberto Bruno,che comanda il Nor. "Il dato della sicurezza è stato significativamente rilevato sia dagli stessi villeggianti che dai componenti del consorzio. Garantire ai turisti la sicurezza di trascorrere un soggiorno senza imprevisti appone un sigillo di garanzia alla qualità dei servizi che offriamo", si legge in un a nota inviata alla stampa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbarco in piena pandemia: decine di migranti rintracciati a Cerano

  • Altri 23 casi in provincia di Brindisi: il bilancio sale a quota 148

  • Addio a Nanuccio il pescatore: da 12 giorni attendeva l'esito del tampone

  • Paziente muore in ambulanza. Sgomberata Pneumologia

  • Azzeramento dei contagi in Puglia: le proiezioni di un centro di ricerca

  • Scu, si è suicidato il pentito Sandro Campana: accusò il fratello Francesco

Torna su
BrindisiReport è in caricamento