Cronaca

Stupefacenti: Alfonso Leo in carcere per scontare un residuo di pena

Il francavillese dovrà scontare un residuo di 4 anni su una pena cumulativa di 10 anni, otto mesi e 16 giorni di reclusione per reati riguardanti gli stupefacenti

FRANCAVILLA FONTANA – Si sono aperte le porte del carcere di Brindisi per il francavillese Alfonso Leo, di 28 anni. Il giovane dovrà scontare la parte residua (4 anni) di una pena cumulativa pari a10 anni, otto mesi e 16 giorni di reclusione per reati riguardanti gli stupefacenti, commessi nel 2010 e nel 2011.

A suo carico è stato emesso un ordine di esecuzione pene concorrenti, da parte dell’ufficio esecuzione penali della Procura di Taranto.

Il provvedimento restrittivo è stato eseguito dai carabinieri della stazione di Francavilla, che hanno condotto presso la casa circondariale di via Appia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stupefacenti: Alfonso Leo in carcere per scontare un residuo di pena

BrindisiReport è in caricamento