Allaccio abusivo alla rete idrica: un uomo arrestato e rimesso e libertà

I carabinieri della stazione di Brindisi Casale hanno arrestato in flagranza di reato L.D. 44enne del posto, per furto aggravato

BRINDISI - I carabinieri della stazione di Brindisi Casale hanno arrestato in flagranza di reato L.D. 54enne del posto, per furto aggravato. I militari, nel corso di una perquisizione domiciliare, hanno scoperto che l'uomo, attraverso un allaccio abusivo alla rete pubblica, aveva sottratto acqua alla società "Acquedotto Pugliese", in misura in via di quantificazione. Su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, è stato arrestato e rimesso in libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta sulla provinciale: deceduto conducente

  • Nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo. La Puglia tornerà arancione

  • Muore a 19 anni dopo forti emicranie: indagati due medici del Perrino

  • Violento impatto fra auto e moto in città: un giovane in ospedale

  • Covid, "furbetti del vaccino": ispezione dei Nas al Perrino

  • Temperature in calo: allerta neve anche in provincia di Brindisi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento