rotate-mobile
Cronaca

Allarme criminalità: si rafforza la collaborazione fra Arma e Confesercenti

Il comandante provinciale dei carabinieri ha incontrato nei giorni scorsi i rappresentanti dell'associazione dei commercianti

Riceviamo e pubblichiamo una nota della Confesercenti Brindisi su un incontro con il comandante del comando provinciale dei carabinieri di Brindisi, Giuseppe De Magistris, avvenuto nei giorni scorsi. 

Dopo i recenti e frequenti fatti di cronaca che hanno riguardato il territorio della provincia di Brindisi, si è svolto nei giorni scorsi un incontro tra Confesercenti Brindisi e il Comandante Provinciale dei Carabinieri, il col. Giuseppe De Magistris. Un confronto voluto dall’Arma per rinnovare la disponibilità dell’istituzione ad un sempre più proficuo contatto con gli esercenti, tra i quali le vittime degli atti criminosi che si sono consumati, episodi di cronaca che, dopo gli arresti effettuati proprio dai Carabinieri nei giorni scorsi, si spera possano essere in qualche modo arginati.

Il Col. De Magistris ha voluto consegnare, attraverso Confesercenti, un messaggio di fiducia ai commercianti brindisini che in questo delicato periodo storico sono duramente provati, oltre che dalla crisi, anche da fatti di cronaca, alcuni particolarmente violenti: le rapine a mano armata messe a segno in luoghi molto frequentati, l’esplosione di un ordigno nella tabaccheria di piazza Vittoria che ha scosso non poco la comunità cittadina, per finire con quello che accade nei centri commerciali troppo spesso presi di mira da malviventi in azione anche davanti ai bambini.

Nel corso del confronto con il Comandante si è inoltre parlato della necessità di una collaborazione fra commercianti e forze dell’ordine, dell’importanza della denuncia di situazioni sospette, di eventuali richieste estorsive nei confronti degli esercenti. Il modo migliore per affrontare il problema, insomma, è collaborare e denunciare, creare un filo diretto fra chi deve garantire la sicurezza del territorio e chi ne deve beneficiare.

Il Comandate De Magistris ha voluto sottolineare l’azione e l’impegno dell’Arma, ha spiegato che la città è idealmente suddivisa in settori, per garantire un maggiore controllo e coordinamento tra le forze dell’ordine, ed è pattugliata costantemente da tutti gli attori del sistema sicurezza della città, sotto l’attenta direzione del Prefetto, dott. Valerio Valenti. Prefetto che nei giorni scorsi ha impartito precise disposizioni volte a rendere sempre più efficace l’azione di contrasto alla criminalità diffusa.

Al termine del confronto il Col. De Magistris ha accettato di intervenire ad un incontro con i commercianti, chiesto da Confesercenti, per testimoniare ancora una volta la vicinanza e la presenza dei Carabinieri sul territorio e per individuare un percorso di collaborazione che possa portare beneficio agli esercenti. L’incontro sarà organizzato nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme criminalità: si rafforza la collaborazione fra Arma e Confesercenti

BrindisiReport è in caricamento