rotate-mobile
Cronaca

Allarme incendi, brucia la provincia: super lavoro per i vigili del fuoco, oltre 120 interventi

Alle 22.30 di domenica 9 giugno c'erano 50 interventi in attesa e 70 già effettuati e il centralino continua a squillare

BRINDISI - Alle 22.30 c'erano 50 interventi in attesa e 70 già effettuati e il centralino continuava a squillare. Giornata impegnativa quella di oggi, domenica 9 giugno, per i vigili del fuoco del Brindisino: ad andare a fuoco distese di sterpaglia cresciuta in terreni incolti e abbandonati. Gli oltre 35 gradi di oggi, il vento di scirocco e l'erba secca sono il mix micidiale che nell'arco di pochi minuti trasforma un piccolo rogo in grossi incendi difficili da domare. Il problema è sempre lo stesso e si presenta ad ogni stagione estiva: le ordinanze che impongono di tenere puliti i terreni non vengono rispettate e fatte rispettare e quando l'erba diventa secca e il campo ricettacolo di animali e insetti di ogni specie, qualcuno pensa bene di pulire il terreno appiccando il fuoco, non tenendo conto delle conseguenze: danni a eventuali alberi, pericoli legati alla visibilità, danni all'ambiente, alla salute, possibile incendio di rifiuti (molto spesso i terreni abbandonati vengono trasformati in discariche).

Incendio san pietro vernotico

Uno dei tanti incendi di oggi per cui è stato richiesto l'intervento dei vigili del fuoco è divampato in una grande distesa di erba secca che costeggia il prolungamento di via Croce Rossa a San Pietro Vernotico, in contrada Artisti: le fiamme hanno sfiorato un'abitazione, i residenti hanno tentato di tenerle lontane gettando acqua con una canna. Il fumo ha invaso intera zona. Una pattuglia della Polizia locale si è recata sul posto richiedendo l'intervento dei vigili del fuoco. Ma prima di questo c'erano 42 "chiamate" in attesa. Nella stessa serata sono divampati altri incendi sempre a San Pietro. Così come in tutta la provincia. Vale sempre la pena ricordare che uno dei rischi più gravi nel tenere impegnati i pompieri in incendi che si potrebbero evitare se solo l'erba fosse tagliata prima di diventare secca, è che gli stessi potrrebbero non giungere in tempo su qualche incidente o fatto grave per cui si rischia la vita. In questo particolare periodo dell'anno quasi ogni giorno tutte le squadre in servizio sia al comando provinciale che nei distaccamenti di Francavilla Fontana e Ostuni, sono tutte fuori contemporaneamente: per spegnere incendi di sterpaglie. 

Rimani aggiornato sulle notizie dalla tua provincia iscrivendoti al nostro canale whatsapp: clicca qui

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme incendi, brucia la provincia: super lavoro per i vigili del fuoco, oltre 120 interventi

BrindisiReport è in caricamento