rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Allerta meteo anche per la Puglia

BRINDISI – Questa sera il servizio di Protezione civile del Comune di Brindisi ha comunicato che per le prossime 48 ore anche la Puglia sarà interessata da condizioni meteorologiche particolarmente avverse. L’allerta meteo della Protezione civile regionale, fa sapere l’ingegnere Giuseppe Augusto, parla di forti piogge con intense manifestazioni elettriche, e precipitazioni nevose nella Puglia settentrionale inizialmente attorno ai 300 metri, poi anche a 200 metri con possibilità di interessamento anche di zone pianeggianti e quindi anche del Brindisino. I venti ruoteranno verso nord-est (grecale) con raffiche superiori ai 30 nodi.

BRINDISI ? Questa sera il servizio di Protezione civile del Comune di Brindisi ha comunicato che per le prossime 48 ore anche la Puglia sarà interessata da condizioni meteorologiche particolarmente avverse. L?allerta meteo della Protezione civile regionale, fa sapere l?ingegnere Giuseppe Augusto, parla di forti piogge con intense manifestazioni elettriche, e precipitazioni nevose nella Puglia settentrionale inizialmente attorno ai 300 metri, poi anche a 200 metri con possibilità di interessamento anche di zone pianeggianti e quindi anche del Brindisino. I venti ruoteranno verso nord-est (grecale) con raffiche superiori ai 30 nodi.

Le precipitazioni potranno variare tra i 10 ed i 20 millimetri con una forte concentrazione di temporali su basso Adriatico e Ionio. Come norme comportamentali, valgono quelle generali della Protezione civile, che riportiamo qui sotto (accessibili sul sito web del Comune capoluogo), cui aggiungere in caso di allagamenti l?evitare possibilmente la circolazione in auto e comunque l?ingresso in sottovia allagati o il transito nei pressi di canali in piena.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Alcuni consigli della Protezione Civile in caso di temporale : In casa: ?    Spegnere il televisore, staccare la spina e l'antenna. ?    Evitare di venire a contatto con rubinetti o tubi dell'acqua ed evitare di fare la doccia o il bagno. ?    Non utilizzare apparecchi elettrici come il phon o il ferro da stiro e soprattutto eseguire riparazioni elettriche a contatto con l'impianto. ?    Non utilizzare il telefono se non in caso di urgenza. In auto: L'automobile in caso di temporale può essere considerata un buon rifugio. Essa infatti è una gabbia metallica, che condurrà a terra la corrente tramite gli pneumatici bagnati. Inoltre la poca distanza dalla macchina a terra è sufficiente ad innescare eventualmente un arco elettrico, ricreando una messa a terra sicura. Tuttavia, per ripararsi nell'auto ricordarsi di: ?    chiudere finestrini, porte o portelli; ?    non toccare parti metalliche o l'autoradio; Nel parco: ?    Allontanarci dagli alberi il più possibile. ?    Trovare riparo in un luogo chiuso. ?    Se non si può trovare riparo, restare accucciati in un area lontana da punte. ?    Se si è in bicicletta scendere di sella e allontanarsi dalla bici (se metallica). In mare: Ricordarsi che un temporale in barca può essere pericoloso, non solo per la navigazione, ma anche per i fulmini e quindi seguire queste poche e semplici regole: ?    Evitare di pescare con canna da pesca. ?    Se si è in vicinanza di un porto andare all'ormeggio il più in fretta possibile. ?    Se la costa ha pareti elevate ed è possibile, meglio navigare sottocosta. ?    Se siete in barca a vela, l'albero è esposto ai fulmini quindi sistematevi lontano dallo stesso e lontano da elementi metallici. ?    Se è tecnicamente possibile si può buttare l'ancora facendola passare attorno all'albero. L'eventuale corrente si scaricherà  attraverso l'ancora in mare. ?    Se il temporale non si allontana, riprendere la navigazione e cercare di portarsi velocemente in un'altra zona, potrebbe infatti essere un temporale circoscritto. ?    In una barca a vela sarebbe necessario che tutte le strutture metalliche fossero ben connesse fra loro e con il bulbo, mediante cavi elettrici, in modo che il fulmine abbia sempre un percorso verso l'acqua. Si raccomanda la massima prudenza. Il Servizio di Protezione Civile seguirà l?evolversi della situazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allerta meteo anche per la Puglia

BrindisiReport è in caricamento