menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allo stadio nonostante il daspo: ai domiciliari un giovane tifoso

Un 21enne sorpreso domenica scorsa sugli spalti del comunale di Carovigno, nonostante il divieto di assistere a manifestazioni sportive

CAROVIGNO – E’ andato allo stadio nonostante fosse sottoposto a divieto di assistere a manifestazioni sportive. La presenza sugli spalti di Nicholas Lanzillotti, 21 anni, non è sfuggita ai carabinieri che domenica scorsa (22 ottobre) hanno effettuato il servizio d’ordine in occasione della partita di calcio Asd-Massafra, valevole per il campionato di Promozione pugliese.

Il ragazzo è stato condotto in caserma. Da lì, di concerto con il pm di turno del tribunale di Brindisi, è stato accompagnato a casa in regi,e di domiciliari per inosservanza provvedimento interdittivo ad assistere a manifestazioni sportive.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento