rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca

Incendi notturni, altre due auto danneggiate: individuato un piromane

Altra notte di incendi in città, altre due auto danneggiate. In un caso il piromane sarebbe stato individuato dalla polizia e condotto negli uffici della Questura

BRINDISI – Altra notte di incendi in città, altre due auto danneggiate. In un caso il piromane sarebbe stato individuato dalla polizia e condotto negli uffici della Questura: si tratta di un 39enne, C.G. che aveva dato fuoco a un cumulo di rifiuti e probabilmente le fiamme si sono propagate sull’auto parcheggiata accanto. L'uomo, già arrestato nel 2015 per incendio di un immobile, è stato denunciato per incendio doloso e danneggiamento. 

intervento vigili del fuoco su incendio auto-2

Una Grande Punto Evo parcheggiata in via Porta Lecce è andata distrutta e un’altra parcheggiata nelle vicinanze ha subito danni nella parte anteriore. L’intervento dei vigili del fuoco è stato richiesto alle 00.40. L’auto era ridotta a una palla di fuoco con tutte le altre conseguenze del caso: strada invasa dal fumo, aria irrespirabile, disagi per i residenti.

incendio auto via morandi-2

Il secondo intervento, invece, è stato richiesto alla sala operativa del 115 alle 4.45. In questo caso stava andando a fuoco una Suzuki Swift parcheggiata in piazza Morandi. Anche qui è intervenuto un equipaggio della Sezione volanti della Questura di Brindisi.

Il 39enne è stato individuato quasi subito dagli agenti delle Volanti. Si stava allontanando a piedi con atteggiamento sospetto. Fermato, aveva  abiti anneriti con segni di bruciature. In tasca un accendino. Da alcune telecamere è emerso che l'uomo poco prima aveva appiccato il fuoco a un cumulo di rifiuti e si era dato alla fuga. In quel frangente era stato notato da un equipaggio delle Volanti che stava pattugliando la zona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendi notturni, altre due auto danneggiate: individuato un piromane

BrindisiReport è in caricamento