rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Altri due roghi notturni: già otto le auto andate a fuoco nel mese di aprile

Danneggiate tre macchine la scorsa notte: una parcheggiata in piazza Curtatone e due in via Sallustio. Intervenuti i vigili del fuoco

BRINDISI – Altre tre auto sono state danneggiate da un paio di incendi che si sono sviluppati la scorsa notte (fra martedì 12 e mercoledì 13 novembre) per le vie di Brindisi. Il primo rogo, intorno all’una presso, ha interessato una Bmw parcheggiata in piazza Curtatone, al rione Santa Chiara. Il secondo intorno alle ore 5,20 in via Salluatio, al rione Commenda.

Qui un incendio partito da una Fiat Punto ha investito anche un’altra Fiat Punto parcheggiata di fronte. La fiammata prodotta dalla combustione ha lambito anche la facciata di una palazzina ad angolo con via Cicerone, creando grande apprensione fra gli inquilini. I danni riportati da entrambe le vettura, ormai da rottamare, sono ingenti. In entrambi i casi gli incendi, la cui origine è da accertare, sono stati spenti dai vigili del fuoco di Brindisi. I rilievi del caso sono stati effettuati dai poliziotti della Sezione volanti. 

Con questi ultimi episodi sale a otto il numero di auto danneggiate a Brindisi da roghi notturni, a partire dall'uno aprile. Le prime, parcheggiate rispettivamente in viale Aldo Moro e in largo Pacinotti, il 2 aprile. Poi il 5 aprile l’incendio che ha interessato la Fiat Bravo di un manovale  parcheggiata in via Gerolamo Aleandro, al rione Sant’Angelo, propagandosi anche a una Fiat Multipla. Sei giorni dopo (8 aprile) è stata la volta di una Peugeot parcheggiata in via Settimio Severo. Da un paio di settimane, insomma, si viaggia quasi alla media di un’auto danneggiata dalle fiamme al giorno. E i responsabili restano impuniti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altri due roghi notturni: già otto le auto andate a fuoco nel mese di aprile

BrindisiReport è in caricamento