rotate-mobile
Cronaca

Altri due spacciatori brindisini in trasferta presi a Taranto davanti a una discoteca

TARANTO - Stavano confezionando e suddividendo in dosi 14 grammi di marijuana alle porte di una nota discoteca di Taranto quando sono scattate le manette - ad opera dei carabinieri – nei confronti di due giovani brindisi, uno dei quali minorenne. Finisce nel carcere Francesco Barbuti, mentre per il 17enne l'autorità giudiziaria ha disposto gli arresti domiciliari.

TARANTO - Stavano confezionando e suddividendo in dosi 14 grammi di marijuana alle porte di una nota discoteca di Taranto quando sono scattate le manette - ad opera dei carabinieri - nei confronti di due giovani brindisi, uno dei quali minorenne. Finisce nel carcere Francesco Barbuti, mentre per il 17enne l'autorità giudiziaria ha disposto gli arresti domiciliari.

Durante la perquisizione personale e dell'auto è stata trovata e sequestrata la somma di 160 euro, ritenuta provento dell'attività di spaccio. Continua dunque la serie degli spacciatori di Brindisi e provincia che si spostano a Taranto per la loro attività e che vengono arrestati in flagranza di reato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altri due spacciatori brindisini in trasferta presi a Taranto davanti a una discoteca

BrindisiReport è in caricamento