rotate-mobile
Cronaca

Altri tre veicoli a fuoco nella notte: danni anche a cavi e cabina elettrici

Uno divampato attorno alle 3 in via Romolo, l'altro al quartiere Perrino. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco tecnici Enel ed Energeko per il ripristino dell'elettricità. Indagano carabinieri e polizia

BRINDISI - Altri tre veicoli a fuoco nella notte a Brindisi. Danni anche a cavi Enel e cabina della pubblica illuminazione. Uno è divampato attorno alle 3 in via Romolo, le auto coinvolte sono una Renault Megane e una Fiat Panda. Sul posto oltre ai vigili del fuoco che si sono occupati di domare l'incendio, anche i carabinieri per i rilievi tesi alla ricostruzione dei fatti. La Megane è intestata a una donna, la Panda a un uomo, erano parcheggiata una accanto all'altra. Non si esclude l'azione dolosa. Le fiamme hanno danneggiato anche, tubi del gas, cavi Enel e una cabina della pubblica illuminazione. Annerita la facciata del prospetto davanti cui erano parcheggiate e danneggiata la porta di ingresso di un'abitazione. Nella stessa notte sono intervenuti i tecnici per il ripristino dell'elettricità nelle abitazioni. Mentre in mattinata il comando della Polizia locale si è occupato della riparazione della cabina contattando i tecnici Energeko. 

Una Jeep Renegade è andata a fuoco anche in via Giovanni Battista Venturi al quartiere Perrino, procede la Polizia. L'incendio è divampato attorno alle 3.30. 

Sale il bilancio dei veicoli andati a fuoco in città. L'ultimo risale al primo maggio, furono incendiati due furgoni intestati a una ditta di pulizie. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altri tre veicoli a fuoco nella notte: danni anche a cavi e cabina elettrici

BrindisiReport è in caricamento