rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Ostuni

Alzano il gomito e si picchiano per le vie di Ostuni: arrestati quattro stranieri

Si sono affrontati a suon di pugni e bottiglie di vetro nel centro di Ostuni, dopo aver alzato un tantino il gomito. Quattro rumeni sono stati arrestati dai militari della locale stazione. Vano il tentativo di fuga culminato con una colluttazione

OSTUNI – Si sono affrontati a suon di pugni e bottiglie di vetro nel centro di Ostuni, dopo aver alzato un tantino il gomito. Quattro rumeni sono stati arrestati dai militari della locale stazione, nonostante un vano  tentativo di fuga. Le manette ai polsi sono scattate per: Razavan Andrei Bosorog, 19 anni, suo fratello Bogdan Mihai Bosorog, 30, Ilie Petru Bejenar, 26, Nicolai, Ioan Pesclevei, 54.

Usciti alticci da un locale notturno, i quattro si sono scontrati nei pressi dell’ufficio postale della Città bianca. Alcuni residenti, allarmate dalle urla che provenivano dalla strada, hanno subito chiesto l’intervento delle forze dell’ordine. Alla vista dei carabinieri, giunti nel giro di pochi minuti, gli stranieri hanno tentato di dileguarsi. Ma tutti e quattro sono stati intercettati e ammanettati nelle vie limitrofe, dopo una breve colluttazione.

Condotti in caserma per le formalità di rito, i fermati sono stati accompagnati nelle rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari. Dovranno rispondere di rissa e resistenza a pubblico ufficiale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alzano il gomito e si picchiano per le vie di Ostuni: arrestati quattro stranieri

BrindisiReport è in caricamento