menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il luogo dove era nascosto l'amianto

Il luogo dove era nascosto l'amianto

Amianto nascosto in casa. Denunciato un 49enne brindisino

BRINDISI - Il proprietario di una villetta in contrada Mascava è stato denunciato per illecito smaltimento di rifiuti pericolosi. L'uomo nascondeva in una buca scavata nel terreno e all'interno di uno sgabuzzino lastre di eternit. Sono stati gli uomini della questura a scoprire e denunciare il 49enne che aveva una vera e propria discarica abusiva in casa.

BRINDISI - Il proprietario di una villetta in contrada Mascava è stato denunciato per illecito smaltimento di rifiuti pericolosi. L'uomo nascondeva in una buca scavata nel terreno e all'interno di uno sgabuzzino lastre di eternit. Sono stati gli uomini della questura a scoprire e denunciare il 49enne che aveva una vera e propria discarica abusiva in casa.

E' stata individuata una prima area semi interrata e profonda un metro circa: al suo interno era stato stoccato materiale inerte di risulta, in prevalenza barre frantumate di eternit che contengono amianto. Poco distante, adiacente il muro perimetrale dell'abitazione, all'interno di una dependance è invece stato trovato un deposito di pannelli ancora intatti sempre di amianto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento