rotate-mobile
Cronaca

Ammaraggio nel porto di Brindisi, ma è solo una esercitazione

L'attività prevedeva la simulazione di un ammaraggio con recupero dei naufraghi e sversamento in mare di combustibile

BRINDISI - Uomini della Capitaneria di porto, dei vigili del fuoco, della Squadra nautica della polizia di Stato, con il supporto dei battelli in servizio antinquinamento portuale della società Doriano Edelma, hanno preso parte a una esercitazione che prevedeva la simulazione di un ammaraggio con recupero dei naufraghi e sversamento in mare di combustibile che si è svolta stasera (28 novembre) nel porto di Brindisi.

Lo scenario in cui si è svolta l’esercitazione è stato concordato presso la Capitaneria, in un briefing che si è svolto lo scorso 23 novembre, con i rappresentanti delle amministrazioni e degli enti interessati.

In regime di preallertamento un utile contributo è stato fornito anche dalla unità della squadra navale della polizia e dai servizi portuali (piloti e ormeggiatori) e dai rimorchiatori in servizio di reperibilità giornaliera, Marietta Barretta ed Asmara. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ammaraggio nel porto di Brindisi, ma è solo una esercitazione

BrindisiReport è in caricamento