menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il centro storico di Mesagne fotografato dal Castello

Il centro storico di Mesagne fotografato dal Castello

A Mesagne un Natale denso di eventi

MESAGNE - Natale 2013 a Mesagne all’insegna della cultura e della tradizione. Tante conferme, tra Cavalcata dei Magi e presepe vivente, concerto di Capodanno e gastronomia, ma anche diverse novità.

MESAGNE - Natale 2013 a Mesagne all'insegna della cultura e della tradizione. Tante conferme, tra Cavalcata dei Magi e presepe vivente, concerto di Capodanno e gastronomia, ma anche diverse novità. Il percorso dei presepi anche quest'anno interesserà prevalentemente la via degli Azzolino, cara ai mesagnesi come la "strata longa", partendo tuttavia dalla Chiesetta di San Cosimo - che il 27 dicembre sarà interessata da una visita guidata gratuita - per proseguire verso la Chiesa di S.Anna in Piazza Orsini, lo storico salotto barocco della città dove la sera dell' 1 gennaio si terrà il concerto della scatenata band "Orchestra Mancina", pronta a far ballare tutti al ritmo riarrangiato delle più belle canzoni italiane e a quello di brani inediti.

Un'occasione per brindare al nuovo anno, tra musica, stand e gastronomia tipica. Le feste, come ogni anno, verranno inaugurate con l'attesa pettolata dell'Immacolata dell'8 dicembre, a cura dell'associazione Janova, che quest'anno raddoppierà l'appuntamento anticipando al 7 dicembre le degustazioni in via Albricci. Musica popolare e pettole mentre in Piazza Commestibili, nel fine settimana dal 6 all'8, si tiene il mercatino natalizio dell'artigianato a cura della Cna e delle aziende del territorio.

"Un programma reso possibile grazie alla fiducia e al lavoro di molti", ha sottolineato l'assessore alla Cultura, Turismo e Sport Maria De Guido. Nel percorso dei presepi anche il suggestivo frantoio semi-ipogeo di via Santacesaria che ospiterà la creazione interamente artigianale realizzata dai volontari dell'associazione "Fidas" e dalle abili mani di Giuseppe Radaelli. Tra i numerosi appuntamenti al Teatro Comunale, il 18 dicembre si terrà lo spettacolo sulla vita dell'attore mesagnese d'adozione Ubaldo Lay (il mitico tenente Sheridan del serial anni Sessanta della Rai), una collaborazione tra il "Lions Club" di Mesagne, la "Bottega del teatro" e la Cooperativa Thalassia.

C' è attesa anche per la presentazione del libro del docente mesagnese residente a Londra, Cosimo Lopalco, autore dell'interessante caso editoriale "Tutto a posto tranne me" e che si terrà il 27 dicembre nell'Auditorium del Castello. Stessa location dove il 13 dicembre la piccola Maria Cristina, vincitrice della Cinquantaseiesima edizione dello Zecchino d'Oro, verrà premiata dal sindaco Franco Scoditti in una manifestazione aperta alla città. Qui sotto il programma completo.

Natale a Mesagne - Il programma

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento