Cronaca

Anche lunedì niente mensa nelle scuole. "Forse pasti freddi da martedì"

Adesso è ufficiale. Il servizio mensa salta anche domani (26 gennaio). Lo ha annunciato l'amministrazione comunale attraverso una nota stampa diramata in serata, dalla quale emerge che non è percorribile neanche l'ipotesi di servire pasti freddi ai bimbi delle scuole d'infanzia ed elementari.

BRINDISI – Adesso è ufficiale. Il servizio mensa salta anche domani (26 gennaio). Lo ha annunciato l’amministrazione comunale attraverso una nota stampa diramata in serata, attraverso la quale spiega che non è percorribile neanche l’ipotesi di servire pasti freddi ai bimbi delle scuole d’infanzia ed elementari. 

“Nonostante l'impegno profuso dai tecnici comunali e dalla Markas per l'intera giornata odierna – si legge nel comunicato - non è stato possibile ottenere in tempo utile l'autorizzazione della Asl a somministrare pasti freddi completi per i giorni necessari ad allestire (la Markas ritiene sufficienti quattro-cinque giorni) un nuovo centro cottura”. 

“Tale autorizzazione – si legge ancora nella nota del Comune - dovrebbe essere sottoscritta domattina e quindi la Markas, in tal caso, avvierà il servizio a partire da martedi. Il tutto, ovviamente, in alternativa al richiesto dissequestro della struttura di Cisternino (il riferimento è alla masseria Marangiulo, posta sotto sequestro su iniziativa dei vigili urbani di Cisternino, per abusivismo edilizio, ndr)”.

“L'Amministrazione Comunale, in ogni caso – conclude il Comune - sta vagliando anche altre ipotesi alternative per risolvere in tempi brevissimi questa fase di emergenza”.

Si tratta della seconda interruzione del servizio di refezione. La prima, scaturita da un contenzioso fra l’amministrazione comunale e la ditta che fino a dicembre ha gestito il servizio, la Ladisa, segnò il rientro fra i banchi dopo le festività natalizie. Già nella giornata di venerdì, 23 gennaio, i pasti non erano stati distribuiti, proprio a causa dei sigilli apposti al centro cottura cistranese. I genitori, dunque, dovranno preparare dei pranzi al sacco. Oppure dovranno far pranzare i figli a casa, per poi riaccompagnarli a scuola nel pomeriggio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche lunedì niente mensa nelle scuole. "Forse pasti freddi da martedì"

BrindisiReport è in caricamento