Cronaca Villa Castelli

Anche Villa Castelli aderisce alla campagna contro la pena di morte

Villa Castelli ha ufficialmente dato la propria adesione all'iniziativa promossa dalla Comunità di Sant'Egidio "Città per la Vita/Città contro la pena di morte", fissando al contempo, nel giorno del 30 novembre, la "Giornata Cittadina" dedicata a tale causa

VILLA CASTELLI - Villa Castelli ha ufficialmente dato la propria adesione all’iniziativa promossa dalla Comunità di Sant’Egidio “Città per la Vita/Città contro la pena di morte”, fissando al contempo, nel giorno del 30 novembre, la “Giornata Cittadina” dedicata a tale causa.

E’ quanto ha stabilito la giunta comunale guidata dal sindaco, Vitantonio Caliandro. “L’Amministrazione comunale – si legge nella delibera – si impegna a fare di questa adesione motivo di accresciuta responsabilità, operando in tutti gli ambiti di propria competenza, affinché siano assicurati spazi di adeguata informazione e sensibilizzazione sulle motivazioni del rifiuto di tale pratica e sul progresso della campagna abolizionista nel mondo”, accrescendo così la “comune volontà di accelerare la definitiva scomparsa della pena capitale”.

L’iniziativa è stata assunta anche in prospettiva della votazione sulla risoluzione delle Nazioni Unite per una moratoria universale delle esecuzioni capitali, prevista per il prossimo mese di dicembre presso l’Assemblea Generale dell’Onu.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche Villa Castelli aderisce alla campagna contro la pena di morte

BrindisiReport è in caricamento