Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Cellino San Marco

Ancora bus sovraffollati: saltano alcune fermate e gli studenti restano a terra

Oggi i due bus che fanno tappa a Cellino (uno proviene da Guagnano e l'altro da San Donaci) erano già al completo e non hanno effettuato le fermate di Cellino San Marco

CELLINO SAN MARCO – Ennesimo giorno di disagi per i pendolari di Cellino San Marco (e le loro famiglie) che raggiungono il capoluogo con i mezzi Ferrovie del Sud Est. L’intervento di sindaco e carabinieri di ieri, mercoledì 18 gennaio, è servito solo a constatare l’ennesimo disservizio, senza risolverlo. Oggi i due bus che fanno tappa a Cellino (uno proviene da Guagnano e l’altro da San Donaci) erano già al completo e non hanno effettuato le fermate di Cellino San Marco.bus carichi-2

Il risultato è lo stesso da anni ormai: studenti che entrano alla seconda ora o che saltano le lezioni, o genitori che devono chiedere un permesso al lavoro per accompagnare i figli a scuola. Una situazione che degenera con il passare del tempo e a cui nessuno ha posto rimedio. Al momento il problema è legato al guasto di alcuni mezzi causato dalle nevicate delle scorse settimane ma si tratta di un problema che va avanti da troppo tempo ormai, indipendentemente dagli imprevisti legati alla manutenzione dei mezzi, che sta portando all’esasperazione le famiglie coinvolte.

Da anni ormai i genitori chiedono e ottengono incontri con amministrazione e dirigenti dell’azienda Ferrovie del Sud Est ma senza alcun risultato concreto. A fronte di un abbonamento che si aggira intorno ai cento euro mensili gli studenti viaggiano compressi come sardine o restano a piedi. I pullman messi a disposizione dell’azienda sono pochi rispetto al numero di viaggiatori. È questo il problema che nessuno ha intenzione di risolvere. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora bus sovraffollati: saltano alcune fermate e gli studenti restano a terra

BrindisiReport è in caricamento