rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Ceglie Messapica

Ancora critiche le condizioni di Cesare Fiorio. "Una persona generosissima"

L'ex manager della Ferrari versa ancora in coma presso l'ospedale Perrino dopo la caduta in bici nelle campagne di Ceglie Messapica. Il sindaco Luigi Caroli: "In Puglia ci vorrebbero almeno dieci persone come lui"

CEGLIE MESSAPICA – Restano critiche le condizioni di Cesare Fiorio. L’ex manager della Ferrari, volto noto dei programmi di Raisport, versa ancora in coma presso l’ospedale Perrino di Brindisi dopo la rovinosa caduta da una bici avvenuta ieri pomeriggio (3 maggio) in contrada Natalicchio, nelle campagne di Ceglie Messapica, nei pressi di un agriturismo di sua proprietà. Il 77enne è stato sottoposto a tre tac in meno di 24 ore. La situazione, purtroppo, è ritenuta molto seria dal personale sanitario.

Fiorio era uscito da solo per una ciclopasseggiata, lungo la strada che collega Ceglie Messapica a San Michele Salentino. Forse è stato un malore a provocare la rovinosa caduta sull’asfalto. Nel giro di pochi minuti l’ex pilota è stato soccorso dal personale del 118, giunto sul posto a bordo di un’ambulanza. Le sue condizioni sono parse fin da subito critiche. Numerose persone si sono radunate intorno al luogo in cui si è verificato l’incidente, mentre gli agenti della polizia locale di Ceglie al comando di Cataldo Bellanova procedevano con i rilievi del caso. Stando agli elementi fin qui raccolti dagli investigatori, si esclude il coinvolgimento di altri veicoli. La ricostruzione della dinamica dei fatti, ad ogni modo, è ancora in corso.

Masseria Camarda-2

Originario di Torino, Fiorio, dopo una vita dedicata ai motori (direttore sportivo della Ferrari dal 1989 all'inizio del 1991, dove ottenne 25 podi Luigi Caroli-2e nove vittorie su 36 Gp, sei volte campione europeo e due volte campione di motonautica, un titolo italiano di rally classe Gt vinto nel 1961), si è trasferito da tempo nella quiete delle campagne cegliesi, dove gestisce una nota struttura ricettiva, l’agriturismo masseria Camarda.

Il 77enne ha stretto un legame molto forte con il centro messapico, di cui è stato assessore al Turismo in una giunta guidata dal sindaco Luigi Caroli, attuale primo cittadino di Ceglie. I due sono molto amici. Incontrato stamani nel suo ufficio, Caroli (foto a destra) ha faticato a contenere la commozione nel parlare di Fiorio.

“Il nostro legame – dichiara Caroli – è molto forte e va al di là dell’attività politica. E’ una persona generosissima, volenterosa. Se ci fossero in Puglia almeno 10 persone come lui avremmo risolto tutti i problemi di questa regione. E’ una figura di riferimento per me. Confido nel fatto che si riprenderà da questa disavventura”. Al capezzale di Fiorio, intanto, su è recato il figlio. Nuovi accertamenti clinici verranno effettuati nelle prossime ore, nella speranza di un segno di ripresa. 

Le foto sono di Salvatore Barbarossa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora critiche le condizioni di Cesare Fiorio. "Una persona generosissima"

BrindisiReport è in caricamento