menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ancora in coma Critelli: sulla caduta dal Monumento resta il mistero

BRINDISI – I medici avevano previsto di svegliarlo dal coma farmacologico mercoledì mattina ma al momento Claudio Critelli, caduto martedì sera da un muretto alto 8 metri vicino al Monumento al Marinaio, è ancora in gravi condizioni.

BRINDISI - I medici avevano previsto di svegliarlo dal coma farmacologico mercoledì mattina ma al momento Claudio Critelli, caduto martedì sera da un muretto alto 8 metri vicino al Monumento al Marinaio, è ancora in gravi condizioni. I inquirenti che indagano per capire le cause della caduta che lo ha ridotto in fin di vita brancolano nel buoi: non ci sono testimoni in grado di raccontare se l'uomo sia stato spinto giù da qualcuno e non è stato neppure ritrovato un messaggio d'addio dell'uomo che faccia pensare ad un tentativo di suicidio.

La caduta insomma potrebbe essere stata accidentale o provocata ma, fino a quando Critelli non riprenderà conoscenza, le cause rimarranno un mistero: intento si scava anche nel passato dell'uomo che ha un passato da tossicodipendente e viveva in precarie condizioni economiche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento