menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno dei pali telefonici tagliati

Uno dei pali telefonici tagliati

Ancora un furto di cavi in rame

TUTURANO – Questa volta i ladri di rame si sono diretti nel terreno agricolo di un cittadino e precisamente ai cavi che mettono in funzione l'impianto di irrigazione con un pozzo artesiano. Si sono impossessati di circa 300 metri di tubi del peso complessivo di cinquanta chilogrammi.

TUTURANO - Questa volta i ladri di rame si sono diretti nel terreno agricolo di un cittadino e precisamente ai cavi che mettono in funzione l'impianto di irrigazione con un pozzo artesiano. Si sono impossessati di circa 300 metri di tubi del peso complessivo di cinquanta chilogrammi.

Un danno non indifferente per la vittima di questo ennesimo furto di oro rosso. A essere depredato un fondo di contrada Paticchi a Tuturano. Sembrerebbe che il furto sia stato perpetrato nella notte tra il 2 e il 4 febbraio scorso. Sulle tracce dei responsabili i carabinieri della stazione di Tuturano che hanno avviato il relativo sopralluogo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento