Cronaca

Tromba marina a Punta Penne: la perturbazione dà ancora spettacolo

Tutto ampiamente previsto: la bassa pressione che ha spazzato con violenti temporali l'Italia anche stamani sarebbe rimasta su Salento, Calabria e Sicilia prima di scivolare verso sud-est. Ma la cosa che impressiona è la persistenza del fenomeno delle trombe marine e delle trombe d'aria che stanno dando spettacolo a Brindisi

BRINDISI – Tutto ampiamente previsto: la bassa pressione che ha spazzato con violenti temporali l’Italia anche stamani sarebbe rimasta su Salento, Calabria e Sicilia prima di scivolare verso sud-est. Ma la cosa che impressiona è la persistenza del fenomeno delle trombe marine e delle trombe d’aria che stanno dando spettacolo a Brindisi. Come stamani alle 10,30 davanti alla Costa di Punta Penne.

Le trombe marine solitamente hanno intensità meno rilevanti delle trombe d’aria che si formano sulla terraferma, e hanno anche un processo di formazione diverso anche se a volte nascono dalla base di un cumulonembo proprio come quelle terrestri. In generale si può dire che gli ingrediente sono intanto i moti convettivi, l’aria calda e umida che in quota incontra quella fredda e secca, e la rotazione dei venti che si determina attorno alla massa nuvolosa.

Più calde e umide saranno le nostre estati, più dovremo abituarci a questi fenomeni sperando che non raggiungano potenze distruttive come è già avvenuto a Taranto. Intanto oltre alla tromba marina resta intenso il numero di fulmini in quota. La cella temporalesca ha dato origine inoltre la notte scorsa a vento forte lungo le coste, ma anche a forti precipitazioni concentrate sulla parte centrale della provincia di Brindisi, tra i territori di Mesagne, Torre Santa Susanna, Francavilla Fontana, Oria, Latiano, con allagamenti.

La situazione più complessa che ha impegnato dalle 8 del mattino dieci uomini di vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi e del distaccamento di Francavilla Fontana riguarda le campagne di contrada Spinella tra Torre Santa Susanna e Mesagne, dove alcune famiglie si sono trovate in difficoltà per l'impercorribilità delle strade vicinali della zona, invase dall'acqua.

Tromba marina a Punta Penne 2-2Tromba marina Brindisi-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tromba marina a Punta Penne: la perturbazione dà ancora spettacolo

BrindisiReport è in caricamento