rotate-mobile
Cronaca Fasano

Anziana rapinata in casa da due banditi muniti di ricetrasmittenti

I malfattori hanno fatto irruzione in un'abitazione pensando che fosse vuota. Quando si sono imbattuti nella proprietaria l'hanno minacciata, facendosi consegnare il denaro

FASANO – Momenti di terrore per una 72enne residente nella zona industriale di Fasano che intorno alle 18 di oggi (14 dicembre) si è improvvisamente imbattuta in due malviventi con volto coperto da passamontagna che avevano fatto irruzione nel suo appartamento, pensando fosse vuoto. I due, disarmati, calzavano dei guanti ed erano muniti di ricetrasmittenti, forse per tenersi informati sui movimenti delle forze dell’ordine.

Una volta entrati in casa, accortisi della presenza dell’anziana, non hanno esitato a minacciarla, facendosi consegnare la somma di 300 euro. Poi si sono dileguati a piedi per le vie limitrofe. La malcapitata, fortunatamente illesa, ha subito chiesto l’intervento dei carabinieri della locale compagnia al comando del capitano Pierpaolo Pinnelli, recatisi sul posto per i rilievi del caso.

Da quanto riferito dalla pensionata, i due parlavano con un accento straniero, forse est europeo. Le immagini riprese dalle telecamere della zona sono al vaglio degli investigatori. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana rapinata in casa da due banditi muniti di ricetrasmittenti

BrindisiReport è in caricamento