rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Anziano contromano: panico sulla 379

OSTUNI – Panico nel tardo pomeriggio tra gli automobilisti, nella corsia nord della strada statale 379, nel tratto compreso tra Torre Pozzelle e Costa Merlata, lungo il litorale della Città bianca. Un anziano, al volante di un “Fiorino cassonato”, sbucato dallo svincolo per la prima uscita per Ostuni, si sarebbe immesso sulla “superstrada”, percorrendo alcuni metri contromano, urtando di striscio anche un Tir riuscito miracolosamente a frenare di colpo, evitando una collisione che avrebbe potuto avere conseguenze devastanti per il pensionato, che però, ignaro del pericolo, avrebbe continuato la corsa, facendo perdere per un po’ le sue tracce, continuando, sino allo svincolo successivo, a percorrere la Statale in senso contrario, tra lo sconcerto e la paura degli automobilisti.

OSTUNI - Panico nel tardo pomeriggio tra gli automobilisti, nella corsia nord della strada statale 379, nel tratto compreso tra Torre Pozzelle e Costa Merlata, lungo il litorale della Città bianca. Un anziano, al volante di un "Fiorino cassonato", sbucato dallo svincolo per la prima uscita per Ostuni, si sarebbe immesso sulla "superstrada", percorrendo alcuni metri contromano, urtando di striscio anche un Tir riuscito miracolosamente a frenare di colpo, evitando una collisione che avrebbe potuto avere conseguenze devastanti per il pensionato, che però, ignaro del pericolo, avrebbe continuato la corsa, facendo perdere per un po' le sue tracce, continuando, sino allo svincolo successivo, a percorrere la Statale in senso contrario, tra lo sconcerto e la paura degli automobilisti.

Decine le telefonate alle forze dell'ordine, convogliate sul posto attorno alle 18.30, insieme ai vigili del fuoco e agli operatori del Servizio 118. Un protocollo, quello della macchina dei soccorsi, scattato in forma preventiva. Grazie al cielo nessuno è rimasto ferito. Quanto al pensionato, è stato fermato poco dopo, nell'ambito di un'attività congiunta condotta dagli agenti della Polstrada di Brindisi e Fasano e del Commissariato di Pubblica sicurezza di Ostuni. L'anziano, apparso in evidente stato di shock, avrebbe dichiarato di essersi immesso per errore lungo la corsia sbagliata. La sua posizione, intanto, è tuttora al vaglio degli inquirenti, per gli opportuni provvedimenti sotto il profilo di legge.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano contromano: panico sulla 379

BrindisiReport è in caricamento