menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anziano guida contromano per 15 chilometri: panico sulla superstrada

Si è conclusa con il ritiro della patente la folle corsa di un 87enne che ha imboccato contromano la Brindisi Lecce

BRINDISI – Per 15, lunghissimi, chilometri ha seminato il panico sulla superstrada che collega Lecce a Brindisi, mettendo in grave pericolo l’incolumità di decine di automobilisti. Fortunatamente è stato intercettato dalla polizia stradale prima che potesse accadere l’irreparabile un 87enne che ieri mattina (10 dicembre) ha percorso contromano la carreggiata nord (direzione Brindisi) della Ss 379.

L’anziano, residente a Trepuzzi, ha imboccato la strada nel senso di marcia sbagliato ed ha proseguito come se nulla fosse. Gli automobilisti che se lo ritrovavano di fronte cercavano di attirare le sua attenzione con clacson, abbaglianti e imprecazioni di ogni tipo. 

Ma lui nulla, continuava imperterrito a guidare controcorrente. Non si contano le telefonate che poco dopo le ore 10 di sono giunte alla sala operativa della polizia stradale. Il traffico, del resto, era sostenuto. Il rischio che la condotta scriteriata del pensionato potesse provocare un grave incidente era elevatissimo.

Per questo gli agenti della polizia stradale di Lecce si sono subito messi sulle tracce dell’87enne, intercettandolo all’altezza dello svincolo per Trepuzzi. Qui, scortato dalla pattuglia, il pensionato ha svincolato e, sempre accompagnato dai poliziotti, ha imboccato la via di casa, dove ha subito il ritiro della patente. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento