menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prigioniero per lunghe ore in fondo a un pozzo: salvato in extremis

Una persona anziana, caduta accidentalmente in una cisterna piena d'acqua, è rimasta attaccata alla vita per lunghe ore sino a quando poco prima delle 22 una squadra di vigili del fuoco del comando provinciale è riuscita a recuperarla

BRINDISI - Una persona anziana, caduta accidentalmente in una cisterna piena d'acqua, è rimasta attaccata alla vita per lunghe ore sino a quando poco prima delle 22 una squadra di vigili del fuoco del comando provinciale è riuscita a recuperarla in stato di ipotermia, affidandola poi all'equipe del 118 che attendeva per portare il primo soccorso e quindi provvedere al trasporto all'ospedale Perrino di Brindisi.

E' accaduto in un podere nell'immediato entroterra della litoranea nord di Brindisi, di fronte alla piccola insenatura tra i lidi della polizia e dei carabinieri, chiamata "Cavallino". I congiunti della persona soccorsa stasera, un pensionato invalido (ha una protesi ad una gamba), non ricevendo più sue notizie dalle 15 lo hanno prima cercato senza esiti, quindi molto allarmati hanno segnalato la situazione alle forze dell'ordine.

Le ricerche si sono concluse quando scrutando in fondo alla cisterna il pensionato è stato avvistato immerso nell'acqua gelida e stremato. Al riportarlo in superficie ci ha pensato la squadra specializzata in quel genere di emergenze inviata sul posto dal comando dei vigili del fuoco. Si tratterebbe, da quanto si è appreso al momento, di una caduta accidentale. In questo momento l'anziano salvato da un fine atroce è affidato alle cure dei medici dell'ospedale, che stanno effettuando tutti gli esami diagnostici necessari.

Immaginabili le ore da incubo trascorse dal pensionato in fondo al pozzo, sperando solo che che qualcuno lo trovasse, non potendo in alcun modo segnalare la propria presenza. Per fortuna ciò è accaduto prima che l'ipotermia causasse la perdita dei sensi e l'annegamento della persona prigioniera nella cisterna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Torna ad aumentare il numero dei positivi e dei decessi in Puglia

  • Cronaca

    Sprangate contro l'ex della fidanzata: condannato a dieci anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento