Cronaca Cellino San Marco

Anziano rapinato da due banditi mentre lavorava in campagna

Stava lavorando nel suo podere di campagna quando è stato avvicinato da due uomini armati di pistola ai quali ha dovuto consegnare i suoi soldi. Vittima di questa rapina è un 93enne

CELLINO SAN MARCO – Stava lavorando nel suo podere di campagna quando è stato avvicinato da due uomini armati di pistola ai quali ha dovuto consegnare i suoi soldi. Vittima di questa rapina è un anziano di Cellino San Marco che alla veneranda età di 93 anni coltivava ancora la passione per il lavoro nei campi, in virtù della quale spesso si recava nella sua proprietà situata in località strada vicinale Stradella Campeggio, al limite di territorio fra Campi Salentina (Lecce) e Cellino San Marco.

Il pensionato era da solo quando stamani (intorno alle ore 11) è finito nel mirino dei malviventi. Si tratta di due persone con volto coperto da passamontagna. Uno impugnava una pistola. L’altro era disarmato. Sotto la minaccia dell’arma, il malcapitato non ha potuto far altro che cedere ai banditi il denaro che aveva con sé: non più di 200 euro.

Una volta afferrato il bottino, questi si sono dileguati. L’anziano invece si è recato di persona presso la stazione dei carabinieri di Cellino San Marco, che hanno passato le indagini ai colleghi della compagnia di Campi Salentina, competenti per giurisdizione territoriale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano rapinato da due banditi mentre lavorava in campagna

BrindisiReport è in caricamento