menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anziano scomparso: dopo una notte di ricerche, il tragico ritrovamento

E' stato ritrovato a 200 metri dalla sua abitazione il cadavere un 75enne di Francavilla Fontana che si era allontanato alle 11 di mercoledì da casa

FRANCAVILLA FONTANA – Dopo una notte di ricerche, è stato trovato privo di vita il corpo di Antonio Caprino, un 75enne affetto dal morbo di Alzheimer che dalle 11 di mercoledì mattina (4 luglio) mancava da casa. Il cadavere giaceva in un fondo ricoperto da erbacce alte 30-40 centimetri, a circa 200 metri dall’abitazione del pensionato. E’ stato un cittadino che collaborava nelle ricerche a imbattersi casualmente nella salma. Si presume che l’anziano sia stato colto da un malore. 

I familiari avevano denunciato la scomparsa del congiunto intorno alle ore 18,30 di ieri. Era sprovvisto di telefono cellulare. Il piano delle ricerche è stato immediatamente attivato dai carabinieri della locale compagnia, coordinati dal tenente Massimiliano Corlianò, in sinergia con i vigili del fuoco e i volontari. La tragica scoperta è stata fatta intorno alle ore 7,25 di oggi. Una segnalazione sulla scomparsa del 75enne era stata diramata nella tarda serata di ieri anche dal programma di Rai Tre “Chi l’ha visto”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento