Apani, i bagnini salvano 4 persone

BRINDISI- Salve grazie al coraggioso intervento dei bagnini quattro persone in vacanza che nella mattinata di oggi nuotavano nelle acque antistanti Lido Arca di Noe' e Lido Finanze sul litorale nord di Brindisi, in località Apani. I bagnanti, tutti in mare nello stesso momento, improvvisamente a causa di una ondata, sono stati risucchiati dalla risacca. Momenti di panico allo stato puro: nessuno riusciva a tornare a riva da solo.

Apani

BRINDISI- Salve grazie al coraggioso intervento dei bagnini quattro persone in vacanza che nella mattinata di oggi nuotavano nelle acque antistanti Lido Arca di Noe' e Lido Finanze sul litorale nord di Brindisi, in località Apani. I bagnanti, tutti in mare nello stesso momento, improvvisamente a causa di una ondata, sono stati risucchiati dalla risacca. Momenti di panico allo stato puro: nessuno riusciva a tornare a riva da solo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due bagnini in servizio a Lido Arca di Noe' e Lido Finanze, che oggi, proprio a causa del mare grosso, tenevano sott'occhio la costa con maggiore attenzione, fortunatamente si sono accorti subito di quello che stava per accadendo. Senza pensarci due volte di sono tuffati in mare in soccorso dei bagnanti in  difficolta' e li hanno tratti in salvo mettendo a repentaglio la loro stessa incolumita'.
Infatti anche uno dei bagnini si è trovato in seria difficoltà ed è stato aiutato da una persona che si trovava sulla spiaggia, mentre un altro bagnante ha contribuito a salvare tre dei soggetti che stavano annaspando tra le onde. In rinforzo è arrivato anche il bagnino di Lido Azzurro.
Nel frattempo qualcuno aveva avvisato la Capitaneria di Porto ma all'arrivo della motovedetta della guardia costiera tutti erano gia' sulla battigia, senza particolari conseguenze per il brutto quarto d'ora passato da essi stessi e dalle loro famiglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brindisi, ospedale Perrino: turista lombardo positivo al Covid-19

  • Furgone si ribalta sull'autostrada: brindisino muore in Veneto

  • Spari contro il balcone di un'abitazione: feriti marito e moglie

  • Giovane malmenata in strada: carabiniere fuori servizio blocca fidanzato violento

  • Notte movimentata: rissa tra giovani e spari contro un'auto

  • Brindisi: i carabinieri scoprono undici furbetti del reddito di cittadinanza

Torna su
BrindisiReport è in caricamento