Apani, prolungamento condotta sottomarina: interdetto lo specchio d'acqua

I lavori inizieranno il 7 gennaio 2019 e andranno avanti per otto mesi. La Capitaneria di porto emette un'ordinanza

BRINDISI – Per otto mesi, a partire dal 7 gennaio 2019, le acque antistanti la località di Apani, sul litorale nord di Brindisi, saranno interdette alla navigazione, alla sosta di navi ed imbarcazioni in genere, a qualsiasi attività subacquea e di superfice ed ogni altra connessa ai pubblici usi del mare. Lo dispone un’ordinanza emanata dalla Capitaneria di porto di Brindisi, per consentire alla società D’Oronzo Infrastrutture srl di Barletta di procedere, in totale sicurezza, ai lavori per la rifunzionalizzazione e prolungamento della condotta sottomarina esistente. Il via libera all’esecuzione dei lavori è stato preceduto dall’accertamento di un livello di rischio dovuto alla presenza di ordigni bellici inesplosi accettabile.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Brindisi: i carabinieri scoprono undici furbetti del reddito di cittadinanza

  • Notte movimentata: rissa tra giovani e spari contro un'auto

  • Furti d'auto in trasferta: identificati e arrestati due brindisini

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento