Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

“Statale 7 al buio, vite a rischio e nessuno interviene”: appello a sindaco e prefetto

Decine di segnalazioni e nessun intervento sulla strada che collega Brindisi a Taranto: "Illuminazione spenta da settimane, pericoloso per chi percorre quel tratto a piedi per andare in ospedale, oltre che per gli automobilisti"

BRINDISI – “Qui si rischia ogni volta che arriva la sera: la strada statale 7 è completamente al buio da settimane, rischiano la vita gli automobilisti e chi percorrere quel tratto di strada a piedi per andare in ospedale ma nessuno fa niente. Possibile che sindaco e prefetto non sollecitino alcun intervento?”.

IMG_0384-2-2-2

Decine di segnalazioni sulla pericolosità della Statale che collega Brindisi a Taranto da quando l’impianto di illuminazione non è più funzionante. Da diversi giorni secondo alcuni, da settimane a sentire altri.

Fatto sta che quest’arteria di collegamento, molto trafficata anche perché conduce all’ospedale Antonio Perrino e ai centri commerciali di Brindisi e Mesagne, è completamente al buio. I lampioni sono spenti. E la segnaletica sull’asfalto non è sufficiente.

Tra ieri e sera e questa mattina nuove denunce, sotto forma di segnalazioni via mail e messaggi su whatsapp, sono arrivate alla redazione di BrindisiReport nella speranza che qualcuno si renda conto della situazione e intervenga.

Per questo i lettori sollecitano la sindaca di Brindisi Angela Carluccio e il prefetto Annunziato Vardè: “Cosa si aspetta? Che ci scappi un altro morto?”, chiedono gli automobilisti più arrabbiati. “Possibile che nessuna delle due massime autorità presenti sul territorio, si sia reso conto della pericolosità? Non è stato fatto niente neanche dopo l’incidente mortale di venerdì sera”.

“Si tratta di un’arteria importante, c’è sempre traffico e c’è anche chi la percorre a piedi per andare a trovare i parenti ricoverati in ospedale. La visibilità è ridotta a zero, di conseguenza mettersi al volante o peggio camminare e piedi diventa rischioso”.

Da Palazzo di città, a quanto pare, sarebbe stata evidenziata la criticità sulla Statale 7 scrivendo all'Anas, la società che si occupa della gestione di quell'arteria, ma niente. Che fine ha fatto quella segnalazione?

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Statale 7 al buio, vite a rischio e nessuno interviene”: appello a sindaco e prefetto

BrindisiReport è in caricamento