Approdata a Brindisi la nave con 1286 migranti 

È arrivata sulla banchina di Sant'Apollinare la nave d'appoggio "Frankfurt am Main" della Marina militare tedesca, con il suo carico di 1286 migranti soccorsi nel Canale di Sicilia. L'unità, dispiegata al largo delle coste libiche nell'ambito dell'operazione Triton, ha accolto 800 uomini, 310 donne e 76 minori

BRINDISI  - È arrivata sulla banchina di Sant'Apollinare la nave d'appoggio "Frankfurt am Main" della Marina militare tedesca, con il suo carico di 1286 migranti soccorsi nel Canale di Sicilia. L'unità, dispiegata al largo delle coste libiche nell'ambito dell'operazione Triton, ha accolto 990 uomini, 220 donne (di cui alcune in dolce attesa) e 76 minori, di cui sei neonati e alcuni bambini non accompagnati da adulti, tutti provenienti dall'Africa (prevalentemente somali ed eritrei). Le operazioni di sbarco e di accoglienza sono gestite dalle forze dell'ordine, da personale della Croce Rossa e del 118, dai volontari della Protezione civile e dai rappresentanti dei vari enti competenti.

Si tratta del quarto sbarco di migranti nel porto di Brindisi, da quando è ripresa la tratta di esseri umani dalla Libia, verso la Sicilia. Presso le strutture di accoglienza del brindisino dovrebbero resteranno solo 50 minori non accompagnati. In puglia resteranno 250 migranti. Gli altri verranno accompagnati a bordo di pullman in diverse regioni (Puglia, Calabria, Alto Adige, Marche, Campania, Molise, Lazio, Toscana, Emilia Romagna, Piemonte). Non dovrebbero esserci situazioni problematiche da un punto di vista sanitario. Undici persone sono stati trasportate presso l'ospedale Perrino. Due di queste sono già state dimesse. 

I migranti viaggiavano a bordo di cinque carrette del mare naufragate a distanza di 24 ore l'una dall'altra, a partire da martedì scorso.  

Le operazioni di sbarco si sono concluse senza intoppi. Sul posto si sono recati anche i poliziotti della Digos e della Squadra mobile, impegnati nella Il sindaco Angela Carluccio in occasione dell'approdo della nave Frankfurt am Main-2ricerca di eventuali scafisti. Intorno alle ore 10 anche la sindaca Angela Carluccio, insediatasi in settimana, ha raggiunto la banchina, spendendo parole di elogio nei confronti della Protezione civile. 

“So che la Protezione civile  - dichiara il primo cittadino - gestisce in maniera egregia questa emergenza e queste situazioni. Siamo un popolo di accoglienza e solidale. Stiamo lavorando per cercare di rendere il meno impattante possibile l’arrivo di questa gente, che deve essere accolta, sostenuta e soccorsa senza ledere i diritti, le aspettative e gli spazi dei nostri cittadini”. 

"La struttura di accoglienza e smistamento, dal punto di vista organizzativo, funziona alla perfezione grazie alla competenza, alla professionalità e all'umanità degli operatori", ha dichiarato la sindaca. "Spero che la situazione internazionale consenta una diminuzione degli arrivi e che questo tipo di emergenze diventino sempre meno frequenti, ma è chiaro che Brindisi deve continuare a essere pronta ad affrontarle rispondendo alla sua vocazione d'accoglienza e di ospitalità.

"Farò in modo", ha concluso Carluccio, "che venga assicurata un'assistenza particolare alle decine di bambini privi di accompagnatori che anche questa volta sono giunti a Brindisi, ma il Comune dovrà essere messo subito in condizione, dal governo centrale, di affrontare il pagamento delle rette presso gli istituti per minori"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche il prefetto Annunziato Vardè si è recato sul posto per seguire di persona le operazioni di sbarco e prima essistenza ai migranti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brindisi, ospedale Perrino: turista lombardo positivo al Covid-19

  • Furgone si ribalta sull'autostrada: brindisino muore in Veneto

  • Spari contro il balcone di un'abitazione: feriti marito e moglie

  • Giovane malmenata in strada: carabiniere fuori servizio blocca fidanzato violento

  • Ostuni torna a popolarsi di vip, fra cantanti ed ex campioni del mondo

  • Notte movimentata: rissa tra giovani e spari contro un'auto

Torna su
BrindisiReport è in caricamento