menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

E dopo otto anni d'attesa, ecco la graduatoria comunale per le case popolari

Procedura congelata dal 2007 perché la commissione per l’Emergenza abitativa non aveva il numero legale per riunirsi. Ammessi 178 brindisini, esclusi 521: pubblichiamo l’elenco approvato dal Comune

BRINDISI – Un premio alla pazienza dei brindisini, in attesa di un alloggio popolare, dopo un bando pubblicato quando correva l’anno 2007: solo oggi, a distanza di otto anni da quell’avviso, è stata approvata la graduatoria per l’assegnazione delle case di proprietà del Comune e dello Iacp. Come mai tutto questo ritardo? La risposta, sia pure lungo i canali ufficiosi, arriva da palazzo di città, sede della ripartizione al Patrimonio e alla Casa, ed è paradossale:.

“La commissione per l’emergenza abitativa non è mai riuscita a raggiungere il numero legale per riunirsi e quindi per esaminare le domande pervenute”. Altro che emergenza abitativa, verrebbe da dire. Ma tant’è.  “Nel corso del tempo c’è stato un avvicendamento nelle associazioni sindacali che ha portato a una frequente sostituzione dei componenti della commissione, per cui una volta mancava tizio e un’altra caio”.

“Ci sono stati, poi, rallentamenti ulteriori legati all’interpretazione di alcune disposizioni di legge in materia di assegnazione degli alloggi popolari, per cui siamo arrivati a questo risultato”. Nove anni passati ad aspettare, un’attesa lunga un’eternità per 699 brindisini che nell’estate del lontano 2007 presentarono domanda dopo essere rimasti senza casa o perché destinatari di un’ordinanza di sfratto o di sgombero, oppure perché l’appartamento di residenza era troppo piccolo rispetto al numero dei componenti il nucleo familiare.

In ogni caso, in tutte le istanze c’era l’indicazione del reddito, tale da escludere la possibilità di pensare all’affitto.  Quelle domande sono state conservate negli armadi della ripartizione fino a quando la commissione non è stata nelle condizioni di lavorare, vale a dire sino a giorni nostri, sotto la presidenza di Nicola Zizzi, dirigente del settore Attività produttive a cui il sindaco Mimmo Consales ha assegnato di recente la responsabilità amministrativa della ripartizione ritenuta fra le più complesse dell’Ente cittadino.

Il raccordo con l’esecutivo è stato assicurato dal consigliere comunale Ferruccio Di Noi, avvocato, a cui lo stesso primo cittadino,  ha conferito la delega speciale alle problematiche degli alloggi popolari. I lavori di attribuzione dei punteggi sono stati conclusi lo scorso 13 novembre, in applicazione del regolamento approvato con delibera del Consiglio comunale numero 47 del 2007, integrato l’anno successivo per effetto di alcuni ricorsi.

L’elenco degli ammessi è stata ridotto a 178 e a ciascun nominativo corrispondente a quello del capofamiglia è stata assegnato un punteggio che ha tenuto conto dei seguenti parametri: reddito, nucleo, anzianità del richiedente, famiglia in costituzione, persone diversamente abili, emigranti e profughi, locali impropriamente adibiti ad alloggio, locali non igienici, coabitazione e canone locativo.

Alla fine è stata stilata la graduatoria, sulla quale c’è stata la “presa d’atto” del dirigente ai fini della pubblicazione, e alla quale adesso il Comune “dovrà attingere per le future assegnazioni di alloggi parcheggio” di proprietà della stessa amministrazione e dell’Istituto case popolari, ora diventato Arca Nord Salento.

Ecco, di seguito gli ammessi nell’elenco con i punteggi assegnati:

Filippo Toma, punti totali 18; Anna Conte, 17; Luigi Esposito, 17; Giuseppe De Mitri, 17; Cosimo Gatto 17; Angelo Andriulo 17; Giovanni Pentassuglia 16; Francesco De Pascalis 16, Rita Montenegro 16, Maria Contestabile 16, Patrizia Ruggiero 16, Massimo Malagnino 16, Cosimo Strambaci 16; Giovanna Murgia 16; Pasquale De Fazio 16; Giovanni Tomacchio 16; Mohamed Mouha 16; Marcello Maggio 16; Francesco Peragine 16; Francesco Liuzzi 16; Francesco Mazzoni 15; Anna Truppi 15; Antonio Catanzaro 15; Clemente Damasco 15; Antonietta Doria 15; Francesco Gioia 15; Davide Di Serio 15; Rubina Polito 15; Ottavio Massato 15; Antonio De Cicco 15; Gianluca Balsamo 15; Maria Taliento 15; Alessandro Fiorini 14; Roberto Gloria 14; Giuseppe Grasselli 14; Antonio Trane 14; Antonio De Leo 14; Vincenzo Narducci 14; Anna Taurisano 14; Maria Carella 14; Tefta Zyfi 14; Leonardo Indino 14; Paolo Dell’Anno 14; Antonio Alfonso D’Abronzo 14; Francesco Leccese 14; Pasquale Balestra 14; Giovanni Sorge 14; Valentina Leone 14; Angelo Monopoli 14; Roberta Lacalaprice 14; Giuseppa Nuccio 14; Francesco Tara 14; Cotrina Potenza 14; Angelo Raffaele Vitale 14; Damiano Spagnolo 14; Silvana De Fazio 14; Giuseppe De Vita 14; Teodoro Potenza 14; Antonio Vaccina 13; Antonio Barbiero 13; Annarita Zicola 13; Giuseppe Fai 13; Simonetta Marulli 13; Maria Colnghi 13; Stefano Tafuro 13; Enkelejda Kamenica 13; Salvatore Cappelli 13; Pietro Fai 13; Antonio Morelli 13; Livia Guido 13; Pietro Costantini 13; Luana Zinzeri 13; Massimo Di Santantonio 13; Mario Mellone 13; Giuseppe De Giorgi 13; Fabio Ruggiero 13; Carmen Monteforte 13; Pietro Turrisi 13; Stefania Zinzeri 13; Denise De Paola 13; Cosimo Tamborrino 13; Maria Romanelli 13; Stefania Corciulo 13; Paola Nisi 13; Roberto Tara 13; Maria Di Donno 13; Loredana Pennetta 13; Lucia Giove 13; Monica Antonia De Falco 13; Adriana Petronelli 13; Alessandro Simmini 13; Luiza Budani 13; Emanuela Massaro 12; Antonio Di Bello 12; Annarita Minelli 12; Lucia Palazzo 12; Assunta My 12; Antonio Manni 12; Walter Leo 12; Giovanni Pipino 12; Manuelita Mazzotta 12; Eupremio D’Angelo 12; Cosimo Livera 12; Massimiliano Miacola 12; Nicola Del Monte 12; Daniela Curto 12; Annarita Miacola 12; Maria Greco 12; Silvano Bagorda 12; Francesca Marzio 12; Angelo Morelli 12; Antonio Cesaria 12; Drita Toska 12; Pietro Morelli 12; Anna Passaseo 12; Teodora Zecca 11; Maria De Maria 11; Giovanna Ciullo 11; Fabio Conte 11; Annamaria Siciliano 11; Antonella Lazzoi 11; Pasqualina Martina 11; Antonio Lazoi 11; Antonio Mombello 11; Silvana De Lecce 11; Giovanni Rizzello 11; Antonio Almiento 11; Teuta Guri 11; Giovanni Santangelo 11; Patrizia Olimpio 11; Brezeida Pane 11; Eugenio Isidoro 11; Angela Ruggiero 11; Nicola Passaseo 11; Loriana Ceccotti 11; Monica Zofra 11; Gabriella Gabellone 11; Patrizia Sancesario 11; Claudio Faggiano 11; Pietro Stano 11; Fabrizio Bolognese 11; Vincenza Scivales 10; Teodoro Mondatore 10; Aida Barretta 10; Maurizio Pochi 10; Maria Giglio 10; Maria Carriero 10;Francesco Palumbo 10; Emanuele Pagano 10; Maria Immacolata Urso 10; Giuseppina De Pace 10; Vita Paladini 10; Antonio Maci 10; Alessandro Alberani 10; Caterina D’Amico 10; Pasquale Ranieri 10;Massimilliano Vacca 10; Antonella Ciullo 9; Vincenza Vero 9; Carmela Mellone 9; Anna Nistri 9; Barbara Legrottaglie 9; Anna Maria Rodi 9; Daniela Marolo 9; Annarita Urso 9; Daniela Travascio 9; Carla Marolo 8; Elena De Pascali 8; Dorotea Cagnazzo 8; Tania Forte 8; Concetta Mondatore 8; Lorenzo Saponaro 8; Klarida Mezuraj 8; Giuseppe Murri 7; Leonardo Laguercia 7; Maria Daniela Pitzalis 7, Giovanna Siciliano 7; Stefano Erario 6 e Stefano Desiati 3.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bandiera Blu 2021: ecco le migliori spiagge nel Brindisino

Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento