Parcheggio low cost dell'aeroporto: il gip dispone l'archiviazione

Cade ogni ipotesi di reato nei confronti di Francesco Zingarello Pasanisi, Marco Franchini, e Teodoro Nigro, difesi da Gianvito Lillo

BRINDISI - Il giudice per le indagini preliminari presso il tribunale di Brindisi, Tea Verderosa, accogliendo la richiesta del pm Giuseppe De Nozza, ha disposto l’archiviazione di ogni ipotesi di reato nei confronti di Francesco Zingarello Pasanisi, Marco Franchini, ex direttore generale di Aeroporti di Puglie, e Teodoro Nigro, già comandante della polizia locale di Brindisi, coinvolti nell’inchiesta sulla gestione di un’area di parcheggio low cost presso l’Aeroporto del Salento.

Il 3 marzo 2017 venne notificato agli indagati un provvedimento di proroga, di sei mesi, delle indagini preliminari.  Al termine delle indagini, il pm procedente ha concluso che “la notizia di reato su questo fatto è da ritenersi infondata per mancanza di elementi sufficienti a sostenere il giudizio (…) nel senso che non è stata acquisita prova né della promessa né della dazione di una qualche specifica utilità in favore di specifiche e individuate persone fisiche”.

Le valutazioni del pm sono state pienamente condivise dal gip presso il tribunale di Brindisi che ha emesso il decreto di archiviazione. “Francesco Zingarello Pasanisi, Marco Franchini e Teodoro Nigro – si legge in una nota dell’avocato difensore, Gianvito Lillo - esprimono la loro legittima soddisfazione per la conclusione delle indagini cui non si sono mai sottratti, avendo avuto sin dal primo momento piena e incondizionata fiducia nella magistratura”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Indagini che hanno affrontato sin dal primo momento con la massima serenità, avendo sempre svolto il proprio compito, nel rispetto degli incarichi ricoperti e nell'esclusivo interesse della collettività”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro sulla provinciale: muore un bambino di 16 mesi

  • Scontro fra auto e scooter sulla provinciale: muore il motociclista

  • Coronavirus, nuovo picco di contagi: 33 casi in Puglia, 4 nel Brindisino

  • Rapina in pieno giorno: banditi armati di taglierino assaltano banca

  • Marito aggredito con l'acido: la moglie non parla davanti al giudice

  • Rottweiler senza guinzaglio aggredisce passante: multata la proprietaria

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento