Cronaca Torchiarolo

Armati di martello tentano furto in area di servizio ma arrivano i vigilantes

Il colpo non è andato a buon fine per il tempestivo intervento di una pattuglia della G4 Vigilanza allertata dall’entrata in funzione del sistema di allarme

TORCHIAROLO – Banditi scatenati nel Brindisino. Dopo le due rapine nel giro di 24 ore ai danni di due attività commerciali (gioielleria e supermercato), di lunedì e martedì scorso, la notte tra ieri e oggi, mercoledì 16 gennaio, ignoti hanno tentato un assalto al bar della stazione di servizio Q8 sito sulla strada statale 613, (la Brindisi-Lecce) all’altezza di Torchiarolo. Il colpo non è andato a buon fine per il tempestivo intervento di una pattuglia della G4 Vigilanza allertata dall’entrata in funzione del sistema di allarme. Erano l’1.45.

tentato furto q8 613 torchiarolo1-2

La sala operativa ha inviato una pattuglia sul posto: i malfattori, armati di grossi martelli, hanno tentato di sfondare una porta di accesso ai locali del bar dove all’interno ci sono slot machine, l’arrivo delle guardie giurate G4 li ha messi in fuga. La scena è stata ripresa per intero dal sistema di video sorveglianza, il colpo è durato meno di tre minuti. Non è la prima volta che la stazione di servizio Q8 viene presa d’assalto da ladri di tabacchi o monetine. Per fortuna in questo caso i danni sono limitati. Intorno alle 6 di oggi, sulla strada statale 379 (la Brindisi-Bari) un commando armato ha assaltato un tir che trasportava tabacchi. Quattro colpi in tre giorni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armati di martello tentano furto in area di servizio ma arrivano i vigilantes

BrindisiReport è in caricamento