rotate-mobile
Cronaca San Vito dei Normanni

Armato di coltello rapinò una donna per strada: condannato

I carabinieri della stazione di San Vito dei Normanni, hanno eseguito un ordine di carcerazione nei confronti di un 52enne del luogo

SAN VITO DEI NORMANNI - I carabinieri della stazione di San Vito dei Normanni, hanno eseguito l'ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d'Appello di Lecce nei confronti di Claudio Pomes 52enne del luogo. Deve espiare la pena di 2 anni e 10 mesi di reclusione, per una rapina commessa a Carovigno nel settembre del 2014.  POMES Claudio, classe 1966-2

Avvicinò una donna del posto, a volto scoperto, sotto la minaccia di un coltello, si fece consegnare la borsa contenente la somma di 20 euro, il telefono cellulare e alcuni documenti personali per poi darsi alla fuga. Le successive indagini consentirono l'individuazione dell'uomo all'epoca sottoposto anche alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno. Fu anche denunciato per la violazione delle prescrizioni e per il porto di armi od oggetti atti a offendere. Per lui si sono aperte le porte del carcere.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armato di coltello rapinò una donna per strada: condannato

BrindisiReport è in caricamento