menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Armi e munizioni detenute illegalmente in casa: scatta l'arresto

E’ stato trovato un piccolo arsenale nell’abitazione del francavillese Cosimo D’Angela, di 44 anni. L’uomo è stato arrestato nella giornata di venerdì (11 marzo)

FRANCAVILLA FONTANA – E’ stato trovato un piccolo arsenale nell’abitazione del francavillese Cosimo D’Angela, di 44 anni. L’uomo è stato arrestato nella giornata di venerdì (11 marzo) con l’accusa di ricettazione e detenzione illegale di armi e munizioni. I carabinieri della locale stazione si sono recati presso la sua abitazione insieme ai colleghi del Nucleo cinofili di Modugno (Bari).

Durante la perquisizione, sono stati trovati: una pistola marca Bruni, modello“315” a salve, con canna modificata per calibro 6,35, con matricola abrasa, comprensiva di caricatore e 7 munizioni dello stesso calibro; un fucile calibro 12, marca Breda, risultato asportato il 24 marzo 2012 in Policoro (Matera); una carabina ad aria compressa, marca Whihrauch, modello “W35”, calibro 4,5, con potenza superiore a 7,5 joule.

E poi una pistola semiautomatica ad aria compressa, priva di tappo rosso, con relativo caricatore; 14 cartucce calibro 12; 8 cartucce calibro 20. L’uomo, una volta espletate le formalità di rito, è stato riaccompagnato presso la propria abitazione in regime di domiciliari. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le nuove aperture in pandemia, simbolo di coraggio e speranza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento