menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le armi sequestrate a Villa Castelli - Una collezione di spade giapponesi e un fucile ad aria compressa modificato

Le armi sequestrate a Villa Castelli - Una collezione di spade giapponesi e un fucile ad aria compressa modificato

Armi non denunciate: sequestro

VILLA CASTELLI - Trovato in possesso di fucile, sciabole e droga, nei guai un 29enne residente a Villa Castelli.

VILLA CASTELLI - Trovato in possesso di fucile, sciabole e droga, nei guai un 29enne di Martina Franca, L.F., residente a Villa Castelli. È stato denunciato per porto di armi od oggetti atti a offendere e illecita detenzione di sostanze stupefacenti.

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Francavilla Fontana unitamente ai colleghi della stazione di Villa Castelli e del Nucleo cinofili di Modugno (Ba), hanno eseguito una perquisizione domiciliare a carico del 29enne, nell'ambito di preordinati servizi finalizzati al controllo del territorio.

A casa del sospettato i militari hanno trovato un fucile ad aria compressa calibro 4,5 con la canna modificata e svariato munizionamento dello stesso calibro, oltre a ben cinque spade giapponesi (katana) e 1 grammo di marijuana. Il tutto è stato sottoposto a sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento