Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Droga nel vano lavanderia: nuovo arresto per una brindisina

La 42enne Margherita Errico aveva nascosto 34 grammi di hascisc in un borsello. Nascondiglio scoperto dai carabinieri

BRINDISI – Aveva nascosto 34 grammi di hascisc nel vano lavanderia della sua abitazione. La brindisina Margherita Errico, 42 anni, è stata arrestata in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente dai carabinieri della stazione di Brindisi Centro, nell’ambito di un servizio contro lo spaccio di sostanze stupefacenti.

La donna, già arrestata per lo stesso reato nel dicembre 2017 per lo stesso reato, era stata sottoposta agli arresti domiciliari. I militari nella Errico Margherita classe 1977-2giornata di ieri (giovedì 31 gennaio) hanno sottoposto a perquisizione la sua abitazione.

Nel vano lavanderia, nascosti in un borsello, hanno trovato 34 grammi di hascisc suddivisi in due pezzi e due 10 bustine in plastica con chiusura ermetica con all’interno marijuana per un totale di 10 grammi. Nella circostanza è stato anche rinvenuto un bilancino di precisione occultato unitamente allo stupefacente.

L’arrestata, dopo l’espletamento delle formalità di rito, è stata condotta nel carcere di Lecce a disposizione dell’autorità giudiziaria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga nel vano lavanderia: nuovo arresto per una brindisina

BrindisiReport è in caricamento