Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Evasione dagli arresti domiciliari, due casi scoperti durante controlli

Arrestate dai militari dell’Arma due persone evase dagli arresti domiciliari a Torre Santa Susanna e Ostuni. Entrambe erano state sorprese all'esterno dell'abitazione

Arrestate dai militari dell’Arma due persone evase dagli arresti domiciliari a Torre Santa Susanna e Ostuni. I carabinieri della stazione di Torre Santa Susanna, nel corso dei servizi di controllo delle persone sottoposte alle misure di sicurezza e prevenzione, hanno tratto in arresto in flagranza di reato Lucrezia Maggi di 39 anni. La Maggi, sottoposta agli arresti domiciliari, è stata sorpresa dai militari operanti sulla pubblica via senza giustificato motivo.

Su disposizione del pm di turno, la donna è stata sottoposta nuovamente agli arresti domiciliari. Lucrezia Maggi era una delle 15 persone incappate nel blitz del 16 novembre 2015 su un vasto giro di droga nei comuni di Latiano, Oria, Torre Santa Susanna ed Erchie, nato da indagini della compagnia di Francavilla Fontana dopo il sequestro di 40 chili di cocaina che due coniugi stavano trasportando ad Oria dall’Olanda.

I carabinieri della stazione di Ostuni, sempre nell'ambito di servizi finalizzati al controllo delle persone sottoposte alle misure di sicurezza e prevenzione, hanno tratto in arresto in flagranza di reato Giuseppe Semeraro di 40 anni. L'uomo, sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, è stato sorpreso dai militari all’esterno del luogo di espiazione pena. Su disposizione del pm, Semeraro è stato posto nuovamente agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evasione dagli arresti domiciliari, due casi scoperti durante controlli

BrindisiReport è in caricamento