rotate-mobile
Cronaca

Arrestato a Cellino un altro produttore di marijuana

Arrestato a Cellino un altro produttore di marijuana

CELLINO SAN MARCO - Si coltiva più marijuana nelle nostre zone che grano o altri cereali. I carabinieri ne hanno individuato un'altra di piantagione ed hanno arrestato il coltivatore. Si tratta di Mario Pezzuto, 39 anni, di Cellino. L'uomo aveva avviato la coltivazione di canapa indiana nel suo podere. C'erano ben 237 piante alte tra i due metri e i due metri e venti centimetri per un peso complessivo di ottanta chili. Le piante erano state sistemate in modo che dalla strada non fossero ben visibili.

Ma non sono sfuggite ai carabinieri della stazione del luogo che stavano indagando dopo avere avuto sentore che da qualche parte ci potesse essere una piantagione di droga. Un tassello dietro l'altro e sono arrivati alla piantagione. Sono giunti sul posto proprio quando il proprietario del terreno era impegnato a verificato lo stato di salute delle piante. Più flagranza di reato di questa. E così è scattato l'arresto per produzione illegale di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato a Cellino un altro produttore di marijuana

BrindisiReport è in caricamento