rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Francavilla Fontana

Estorsione, arrestato per scontare residuo pena

Un 58enne, di Francavilla Fontana, agli arresti domiciliari per espiare la condanna riferita a un reato commesso a Taranto nel 2012

FRANCAVILLA FONTANA - I Carabinieri della Stazione di Francavilla Fontana hanno eseguito una ordinanza emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Lecce nei confronti di un 58enne per espiare un residuo pena fino al 10 luglio 2018, riferito a una condanna a 6 anni di reclusione, per estorsione in concorso. L'accusa affermata con sentenza definitiva si riferisce a un reato commesso a Taranto nel 2012. Su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, l'uomo permane nella sua propria abitazione in regime di detenzione domiciliare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estorsione, arrestato per scontare residuo pena

BrindisiReport è in caricamento