menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Squadra mobile Brindisi

Squadra mobile Brindisi

Arrestato con due etti di marijuana

BRINDISI – In giro sulla complanare di Brindisi con marijuana nascosta negli slip. In manette un 33enne di Cellino San Marco, Mauro Pitotto.

BRINDISI - In giro sulla complanare di Brindisi con marijuana nascosta negli slip. In manette un 33enne di Cellino San Marco, Mauro Pitotto. Il giovane è stato fermato ieri mattina dagli agenti della Sezione narcotici della Squadra mobile di Brindisi, diretta dal sostituto comissario Domenico Conte, all'altezza dello svincolo dell'aeroporto civile.

Nel complesso al 33enne sono stati sequestrati 200 grammi di marijuana, materiale per il confezionamento, bilancino elettronico e un tritaerbe. L'arresto è stato operato ieri mattina quando una pattuglia della Narcotici ha incrociato una Ford Focus che si aggirava con fare sospetto sulla complanare nord di Brindisi, il conducente è stato fermato, enonostante la sua fedina penale fosse pulita il suo atteggiamento ha portato gli agenti a perquisirlo.

In tasca Pitotto aveva una dose di marijuana: accompagnato negli uffici della questura è stato sottoposto ad altra perquisizione. Nelle mutande aveva numerose altre dosi. L'ispezione è stata estesa alla sua abitazione a Cellino San Marco dove vive insieme ai genitori. In casa i poliziotti hanno trovato altra droga e tutto il materiale utile per il confezionamento.

Su disposizione del pm di turno Raffaele Casto, l'arrestato è stato trasferito nel carcere di Brindisi in attesa dell'interrogatorio di convalida.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento