rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca San Donaci

Spacciava marijuana in casa: 130 grammi di droga nell'armadio

Perquisizione dei carabinieri in un appartamento, seguendo il traffico dei "clienti". Un 21enne agli arresti domiciliari

SAN DONACI - Seguendo il percorso dei "clienti", i carabinieri della stazione di San Donaci sono arrivati a casa dello spacciatore, arrestandolo e sequestrando 130 grammi di marijuana. Si tratta di Thomas Miccoli di 21 anni, che su disposizione del magistrato di turno alla procura è stato assegnato alla custodia cautelare presso il proprio domicilio in attesa dell'udienza di convalida dell'arresto, davanti al giudice delle indagini preliminari.

I carabinieri avevano notato un via vai di persone, soprattutto giovani, recarsi nell’abitazione dell’arrestato. Sospettando che si trattasse di una attività di spaccio, si è proceduto d'ufficio con una perquisizione alla ricerca di sostanze stupefaenti.  Nelpomeriggio di ieri i militari si sono presentati all’abitazione di Thomas Miccoli, e l'esito della perquisizione è stato positivo: nell’armadio nella camera da letto sono stati trovati i 130 grammi di marijuana già suddivisa in dosi.

Nel corso del servizio, i carabinieri hanno sorpreso nei pressi dell'abitazione da perquisire anche un giovane del luogo che si era recato a casa del Miccoli per acquistare sostanza stupefacente, pertanto nei suoi confronti si è proceduto ad una segnalazione alla Prefettura come assuntore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciava marijuana in casa: 130 grammi di droga nell'armadio

BrindisiReport è in caricamento