menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato in flagrante spacciatore: sequestrati 20 grammi di coca

Era finito nel mirino degli investigatori del commissariato di Ostuni che si occupano di spaccio di stupefacenti, Giuseppe Saponaro, 35 anni, di Carovigno. E alla fine i sospetti sono stati confermati dal sequestro di 20 grammi di cocaina

CAROVIGNO – Era finito nel mirino degli investigatori del commissariato di Ostuni che si occupano di spaccio di stupefacenti, Giuseppe Saponaro, 35 anni, di Carovigno. E alla fine i sospetti sono stati confermati dal sequestro di 20 grammi di cocaina dopo una perquisizione personale e un ‘altra domiciliare a carico del personaggio.

L’arresto è avvenuto nel pomeriggio di ieri, quando Giuseppe Saponaro è stato bloccato da una pattuglia della polizia nel centro di Ostuni, che stava percorrendo a bordo di una moto. Subito è stato accertato che il sospettato non aveva la patente di guida, ma questo era solo l’inizio. L’uomo è stato immediatamente perquisito: negli slip aveva una confezione contenente 9 dosi di cocaina, 400 euro in banconote di vario taglio e un telefono cellulare.

La cocaina sequestrata a Giuseppe Saponaro-2

Il controllo è stato subito esteso al luogo, nella borgata marina di Santa Sabina, da dove in precedenza alcuni investigatori che pedinava Giuseppe Saponaro lo avevano visto uscire per recarsi a Ostuni. La perquisizione è stata eseguita con l’ausilio di una unità cinofila di un istituto di vigilanza privato del luogo, ed ha condotto alla scoperta di un barattolo di vetro celato in un muro a secco.

Nel barattolo c’erano altri 11 grammi di cocaina, non ancora tagliata e suddivisa in dosi. Su decisione del pm di turno, Antonio Costantini, Giuseppe Saponaro è stato arrestato per detenzione di cocaina ai fini di spaccio, cui si aggiungono le violazioni al codice della strada, ed è stato assegnato alla custodia cautelare nel proprio domicilio in attesa dell’udienza di convalida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Attualità

    Donne e politica: "Un mondo ancora pieno di pregiudizi"

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

  • Emergenza Covid-19

    Vaccini per la fascia 70-79 anni: Puglia fanalino di coda

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento