Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Un altro stalker arrestato dalla polizia su ordine del giudice

Un brindisino di 35 anni finisce ai domiciliari: aveva violato il divieto di avvicinamento e pretendeva il ritiro delle denunce della donna, degli amici e dei parenti di lei

BRINDISI – Aveva ripetutamente violato il divieto di avvicinamento alla ex compagna, imposto dal magistrato a tutela della donna, ed aveva anche esercitato pressioni sugli amici e sui parenti di lei affinché ritirassero le querele presentate nei suoi confronti. Ma queste azioni hanno causato solo un aggravamento della posizione di un brindisino di 35 anni, che nella serata di venerdì 10 maggio è stato raggiunto dal personale della Sezione volanti e arrestato su ordine del giudice delle indagini preliminari il quale, alla luce delle circostanze acquisite agli atti, ha disposto la custodia cautelare domiciliare dell’uomo.

La vittima, che aveva convissuto per un certo periodo con l’attuale indagato, aveva deciso di interrompere la relazione condizionata da episodi di violenza e sopraffazione, uno stato di tensione che ormai coinvolgeva anche la famiglia e i conoscenti della donna. La separazione tuttavia non aveva liberato la parte lesa dal suo ex compagno di vita, tanto da indurla a sporgere denuncia per stalking. Il magistrato competente aveva poi disposto il divieto di avvicinamento sia alla donna che ai suoi congiunti ed amici.

Come già detto, questa barriera era stata più volte oltrepassata dal 35enne brindisino, malgrado nuove denunce fossero state sporte contro di lui sia dalla parte lesa che dai familiari e gli amici di lei. Il quadro, a quel punto, era completo. La misura del divieto di avvicinamento non era più sufficiente per impedire al soggetto in questione di stare alla larga dalle vittime dei suoi comportamenti, dalle quali pretendeva il ritiro delle querele. E il gip ha stabilito che per ora l’uomo deve essere sottoposto al regime degli arresti domiciliari. Se continuasse, finirebbe diritto in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un altro stalker arrestato dalla polizia su ordine del giudice

BrindisiReport è in caricamento