menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un arresto da parte dei carabinieri

Un arresto da parte dei carabinieri

Arresti a Erchie e Ceglie Messapica

I carabinieri dellastazione di Erchie hanno tratto in arresto Alessandro Gasbarro di 32 anni. Nei suoi confronti pendeva una ordinanza di carcerazione, emessa dalla Procura della Repubblica di Brindisi per cumulo pene. L’uomo, già sottoposto al regime degli arresti domiciliari, deve espiare la pena residua di anni 6, mesi 11 e giorni 12 di reclusione, poiché riconosciuto responsabile di numerosi reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti commessi dal 2000 al 2012. Gasbarro è stato trasferito al carcere di Brindisi.

I carabinieri dellastazione di Erchie hanno tratto in arresto Alessandro Gasbarro di 32 anni. Nei suoi confronti pendeva una ordinanza di carcerazione, emessa dalla Procura della Repubblica di Brindisi per cumulo pene. L'uomo, già sottoposto al regime degli arresti domiciliari, deve espiare la pena residua di anni 6, mesi 11 e giorni 12 di reclusione, poiché riconosciuto responsabile di numerosi reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti commessi dal 2000 al 2012. Gasbarro è stato trasferito al carcere di Brindisi.

A Ceglie Messapica invece i militari della stazione locale hanno arrestato Antonio Cucci di 36 anni per inosservanza alle prescrizioni imposte. L'uomo, sottoposto alla misura della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, è stato rintracciato dopo vari giorni di irreperibilità, dichiarato in arresto e trasferito al carcere del capoluogo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento