rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca

Per le vie di Bari con un chilo di hascisc: due brindisini dal carcere ai domiciliari

Un 29enne e un 30nne fermati mentre procedevano a bordo di un furgone: trovata una busta contenente 10 panetti di droga sotto a un sedile

BARI – Sono stati sorpresi con un chilo di hascisc, mentre procedevano per le vie di Bari. Dopo due notti trascorse in carcere, due brindisini sono tornati a casa, in regime di domiciliari. Si tratta del 29enne E.C. e del 30enne M.M., originario dell’Albania. I due sono stati arrestati in flagranza di reato nel pomeriggio di giovedì (30 marzo), dai carabinieri del comando provinciale di Bari.

I militari, impegnati in un servizio di controllo del territorio nel rione Carbonara, hanno imposto l’alt al furgoncino a bordo del quale viaggiavano i due brindisini, poiché procedeva a velocità sostenuta. Entrambi avrebbero manifestato segnali di nervosismo, fornendo delle dichiarazioni contrastanti sul perché si trovassero a Bari. A quel punto i carabinieri hanno deciso di procedere con una doppia perquisizione. Quella personale ha dato esito negativo. Quella veicolare, invece, si è conclusa con il rinvenimento di 10 panetti di hascisc del peso di circa 100 grami ciascuno, dentro a una busta di plastica rinvenuta sotto al sedile anteriore destro. 

I due giovani sono stati condotti in caserma. Da lì, di concerto con il pm di turno del tribunale di Bari, sono stati trasferiti presso la casa circondariale di San Severo, in provincia di Foggia, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ieri mattina (sabato 1 aprile), assistiti dagli avvocati Laura Beltrami e Francesco Monopoli, il 29enne e il 30enne si sono presentati davanti al gip del tribunale di Bari, Alfredo Ferraro. Entrambi hanno fornito la propria versione dei fatti.  Dopo la convalida dell’arresto, il giudice, accogliendo le istanze dei legali, ha disposto la misura degli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni. Il pm aveva chiesto l’applicazione della custodia cautelare in carcere. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per le vie di Bari con un chilo di hascisc: due brindisini dal carcere ai domiciliari

BrindisiReport è in caricamento